CRÊPE DI PATATE CON AGLIO NERO DI VOGHIERA
RIPIENA DI POLPO E PATATE

Crêpe di patate e aglio Nero di Voghiera ripiena di polpo e patate

La ricetta gourmet di oggi è dello chef Davide Fiorini del Ristorante PortoSalvo a Terracina (LT), che ha preparato una buonissima crêpe di patate e aglio Nero di Voghiera ripiena di polpo e patate.

Lo chef ci spiega ingredienti e procedimento per preparare questo piatto.

Per la preparazione di questo piatto cominciamo dall’aglio, che, la notte prima, dovrete sbucciare, eliminare l’anima, metterlo in un pentolino e coprirlo con il latte.
Il giorno seguente fate cuocere l’aglio con il latte senza farlo bollire, poi sciaquatelo e ripetete l’operazione un paio di volte. Se invece preferite un gusto più intenso basta anche una volta sola.
In seguito frullate l’aglio con olio a filo fino a raggiungere una consistenza cremosa e tenetelo da parte.

Preparazione del ripieno
Pulite i polpi e tagliateli a pezzetti più piccoli possibile. Sbucciate una patata e tagliatela a cubetti grandi quanto quelli del polpo.
Preparate un trito fine di sedano, carote e cipolle e mettelo a soffriggere. Aggiungete il polpo tagliato a pezzetti e aumentate la fiamma. Quando il polpo diventa bello rosso, aggiungete le patate e saltate tutto insieme. Appena vedete che le patate si rosolano un pochino, sfumate col vino bianco e aggiungete un po’ di brodo e un po’ di salsa di pomodoro e portate a cottura, aggiungendo acqua quando serve.
Una volta pronto il ripieno lo scolate dal sugo e lo mettete da parte. Il sugo rimasto in padella lo fate stringere un pochino aggiungendo un mezzo cucchiaino di crema di aglio nero e un pizzico di origano.

Preparazione delle crepes di patate
Mettete a bollire 2/3 patate. Una volta pronte, schiacciatele e passatele al setaccio. Aggiungete un po’ di crema all’aglio nero, un tuorlo d’uovo e poi la farina. Date una prima impastata a mano e iniziate ad aggiungere acqua fino a raggiungere una consistenza fluida. A questo punto prendete una frusta e aggiungete un goccio d’olio, sale e un pizzico di bicarbonato.
Cuocete le crepes (che dovranno avere un diametro di 15/17 cm) in una padella antiaderente. Aspettate che si freddino un pochino, poi ponete un cucchiaio di ripieno nel centro e chiudete le crepes a sacchetto usando uno spago da cucina. Mettete le crepes su una teglia foderata con carta forno e infornatele a 190° per 7/8 minuti a forno già caldo.
Sfornate i sacchetti e togliete lo spago.

A questo punto procedete con l’impiattamento: mettete il sugo (precedentemente scaldato) sul fondo del piatto, la crepe sul lato e una spolverata di prezzemolo. Il piatto è pronto!
Buon appetito!