PATATE HASSELBACK
CON AGLIO NERO DI VOGHIERA

La Svezia incontra Ferrara: hai mai preparato le patate hasselback?

La vostra ricetta di oggi è di Grazia Parisi – food lover e blogger di Grazia in cucina – che ci ha inviato la ricetta a ricette@nerofermento.it seguendo le nostre linee guida.

Le patate Hasselback sono un contorno intrigante, capace di unire sapore e presenza scenica grazie al loro particolare taglio “a fisarmonica” e l’uso dell’aglio Nero di Voghiera. Nate in Svezia nell’omonimo ristorante di Stoccolma nel fine ‘700, si sono poi imposte in tutte le cucine del mondo grazie alla loro facilità di preparazione.

Ci serviranno:

  • 5 Patate
  • 30 g di formaggio grattugiato
  • Origano q.b.
  • Timo q.b.
  • Peperoncino in polvere q.b.
  • Sale q.b.
  • Olio di oliva q.b.
  • 5 spicchi di aglio Nero di Voghiera
  • 1 spicchio di aglio di Voghiera DOP

per la vinaigrette:

  • 2 cucchiai aceto balsamico
  • 2 cucchiai olio di oliva
  • 1 pizzico di sale
  • 2 spicchi di aglio Nero di Voghiera

Preparazione

Iniziamo lavando per bene le patate avendo cura di strofinarle per eliminare eventuali residui di terra. Infiliamo quindi uno stecchino alla base di ognuna e tagliamole a fettine sottili lasciando attaccata la base; con lo stecchino risulterà più semplice.

Foderiamo una teglia con carta da forno leggermente bagnata e strizzata e irroriamone il fondo con l‘olio e una parte delle varie spezie. In una ciotola mescoliamo il formaggio grattugiato, le restanti spezie, il sale,  3 spicchi di aglio nero e l’aglio bianco entrambi tritati finemente. Riempiamo le patate aggiungendo il resto degli spicchi di aglio nero nella ruola e irroriamo con olio a nostro piacimento.

Inforniamo a 200°C per circa 60-70 minuti a seconda del forno o comunque fino a quando le patate non saranno dorate in superficie.

Mentre attendiamo la cottura prepariamo la vinaigrette tritando l’aglio rimasto ed aggiungendolo all’emulsione di olio, aceto balsamico e sale.

Serviamo le patate irrorandole con la vinaigrette oppure servendole in una piccola ciotola a parte.

Buon appetito!