SPAGHETTI INTEGRALI AL POMODORO GIALLO, PESTO DI OLIVE NERE E NERO DI VOGHIERA

Spaghetti integrali al pomodoro giallo, pesto di olive nere e Nero di Voghiera

Portiamo in tavola l’autunno con i colori di questi deliziosi spaghetti integrali al pomodoro giallo, pesto di olive nere e Nero di Voghiera a opera di @giammariaberti

Lasciatevi trasportare dai sapori mediterranei dei pomodorini e delle olive impreziositi dal nostro aglio nero

Scopriamo insieme la ricetta!

  • Difficoltà media

  • Costo basso

  • Preparazione 30′ circa

  • Cottura 10′ circa

Lo sapevi che…

100g di pomodorini gialli apportano circa 15 calorie, di cui solo il 70% è costituito da carboidrati

INGREDIENTI

Per 4 persone

  • 320 gr di spaghetti integrali (o al farro)
  • qualche bacca di pepe rosa
  • foglioline di basilico
  • spicchi di aglio Nero di Voghiera

Per il pesto di olive nere

  • 30 olive nere cotte al forno e denocciolate
  • 2 pomodori secchi (cioè 4 metà), meglio se sott’olio
  • ½ cucchiaio di capperi lavati dal loro sale di conservazione
  • 2 cucchiai di mandorle sgusciate e pelate
  • 2 cucchiai di pecorino sardo semi stagionato (lo stagionato sarebbe troppo forte!)
  • 2 spicchi di aglio Nero di Voghiera
  • 3-4 foglie di basilico (noi abbiamo usato quello viola, più dolce)
  • un pizzico di sale grosso
  • olio EVO q.b.

Per la salsa di pomodorini gialli

  • ½ scalogno
  • 500 gr di pomodorini gialli (io ho usato quelli a pera)
  • 1 cucchiaino abbondante di Maizena (o altro amido o farina 00) sciolto in una tazzina di acqua
  • un cucchiaino di zucchero di canna
  • sale q.b.

PROCEDIMENTO

Per prima cosa mettiamo sul fuoco una pentola capiente per cuocere la pasta.
Tritiamo grossolanamente lo scalogno e lo facciamo appassire in una padella con un goccio di olio EVO a fuoco medio/dolce, aggiungiamo lo zucchero di canna e facciamo caramellare.
Laviamo i pomodorini, li tagliamo a metà e li aggiungiamo allo scalogno caramellato. Cuociamo per 5 minuti, saliamo e ne preleviamo qualcuno (prima che si sfaldino completamente) che mettiamo da parte per la decorazione finale.
Quando i pomodori iniziano a rilasciare la loro acqua di vegetazione spegniamo, raccogliamo in un passaverdure e ne estraiamo la salsa. La rimettiamo sul fuoco e facciamo addensare con l’amido disciolto nell’acqua, fino a bollore. Spegniamo e teniamo da parte.
Buttiamo la pasta nell’acqua salata con sale grosso e cuociamo fino ad indicazioni del produttore… e passiamo al pesto!
Raccogliamo in un piccolo frullatore l’aglio nero e tutti gli altri ingredienti, irroriamo con abbondante olio EVO e frulliamo.
Scoliamo la pasta (avendo cura di lasciare un pochino di acqua di cottura) e la facciamo saltare in padella con un po’ della salsa ed un goccio di olio EVO.
A fuoco spento aggiungiamo il pesto e mantechiamo.

E PER IMPIATTARE?

Disponiamo un paio di cucchiaiate di salsa sul fondo di ogni piatto, vi adagiamo gli spaghetti e decoriamo con i pomodorini tenuti da parte (si possono scaldare qualche secondo nel micro), il pepe rosa, gli spicchi di aglio Nero di Voghiera e le foglioline di basilico.
Gustare con attenzione ogni esplosione di sapore!

I SUGGERIMENTI DI GIAMMARIA

Possiamo utilizzare più pomodori ed ottenere più salsa per irrorare gli spaghetti anche sopra (se ci avanza, la possiamo utilizzare per un altro piatto: si conserverà in frigo per 3-4 giorni!)
Possiamo tenere da parte un po’ di pesto per la decorazione finale.

Buon appetito!

Hai una ricetta con il nostro aglio Nero di Voghiera di cui sei particolarmente orgoglioso/a? Condividila con noi, scrivici a ricette@nerofermento.it indicandoci dosi, procedimento e una bella foto del risultato, le più interessanti le pubblicheremo su questo blog e sui nostri social!