PAPPA AL POMODORO E AGLIO NERO DI VOGHIERA

VIVA LA PAPPA COL POMODORO E… L’AGLIO NERO!

“Viva la pa-pa-pappa, col po-po-po-po-po-po-pomodoro”, alzi la mano chi, leggendo il titolo della ricetta, non ha fischiettato la celebre canzone di Rita Pavone!

Di origine contadina, questa ricetta nasce in Toscana come piatto povero per i semplici ingredienti che la costituiscono: pomodoro, pane toscano raffermo, aglio, olio e basilico. Come tanti piatti della tradizione contadina, racchiude nella sua semplicità un concentrato di gusto: ce ne ha dato prova la nostra amica Antonella, aggiungendo un tocco di aglio Nero di Voghiera.

Ecco a voi la ricetta!

  • Difficoltà bassa

  • Costo basso

  • Preparazione 45′

Lo sapevi che…

La pappa al pomodoro è una tipicità toscana resa celebre in tutta Italia nel 1912 grazie al terribile Giannino Stoppani ne Il Giornalino di Gian Burrasca di Vamba: ne andava proprio matto!

INGREDIENTI

per 2 persone

  • 1 bottiglia di passata di pomodoro
  • 300g pane toscano raffermo
  • 1 cipolla
  • 1 mazzetto di basilico
  • 2 lt brodo vegetale
  • 2 spicchi d’aglio Nero di Voghiera
  • Olio Extravergine di Oliva
  • q.b. pepe
  • q.b. sale fino

PROCEDIMENTO

Per prima cosa prepariamo e teniamo in caldo il brodo vegetale. Quindi dedichiamoci alla preparazione della pappa al pomodoro: prendiamo una padella antiaderente dai bordi alti e scaldiamo a fuoco medio l’olio extravergine d’oliva con la cipolla per circa 2′ fino a stufarla, quindi uniamo la passata di pomodoro, aggiustiamo di sale e pepe e facciamo cuocere la salsa per 15′.

Nel frattempo, prendiamo il pane toscano raffermo e tagliamolo a fette, uniamolo alla salsa, copriamo con il brodo vegetale e lasciamo cuocere per ulteriori 30/35′ mescolando costantemente finché il pane non si sarà completamente sfaldato. Aggiungiamo qualche foglia di basilico fresco, quindi serviamo la pappa – se possibile – in una terrina di coccio, decorando la superficie con qualche altra foglia di basilico fresco, un filo d’olio a crudo e un trito di aglio Nero di Voghiera!

Buon appetito!

Hai una ricetta con il nostro aglio Nero di Voghiera di cui sei particolarmente orgoglioso/a? Condividila con noi, scrivici a ricette@nerofermento.it indicandoci dosi, procedimento e una bella foto del risultato, le più interessanti le pubblicheremo su questo blog e sui nostri social!