HUMMUS DI FAGIOLI CANNELLINI
E AGLIO NERO DI VOGHIERA

Hummus di fagioli cannellini e aglio Nero di Voghiera

L’hummus è una specialità medio-orientale ormai diffusissima anche alle nostre latitudini. Nato in libano e diffuso in tutto il medio oriente, l’hummus è uno dei piatti iconici della cucina israeliana e palestinese. Preparato con pochi (ma gustosissimi!) ingredienti, l’hummus viene servito principalmente come antipasto o condimento oppure come vero e proprio ingrediente: è il caso del meze, la selezione di antipasti cremosi tipica del medio oriente e della Grecia, o del shawarma, l’ormai conosciutissimo kebab ripieno di carne o polpettine di ceci (i falafel).

Guarnito con verdure (pomodori e cetrioli a cubetti), erbe aromatiche (coriandolo e prezzemolo in primis!) o sottaceti, l’hummus è un piatto veloce e davvero saporito che ben si presta a sostituire il nostrano pinzimonio.

Vediamo come farne una versione particolarmente “locale”, sostituendo o integrando i ceci con i fagioli cannellini.

  • Difficoltà facile

  • Costo basso

  • Preparazione 15′

Lo sapevi che…

Trovare la tahina – cioè la crema di sesamo – non è sempre facile ma possiamo farla in casa! È sufficiente scaldare in padella qualche cucchiaio di semi di sesamo avendo cura di non bruciarli, quindi versiamoli in un mortaio e pestiamoli accuratamente aggiungendo olio di sesamo o di semi a filo fino ad ottenere una crema liscia. Possiamo conservare la tahina così fatta per 3-4 giorni in frigorifero (ma difficilmente ne avanzerà!).

INGREDIENTI

per 2 persone
– 250 g di fagioli cannellini BIO già lessati
– 2 spicchi di aglio Nero di Voghiera
– Succo di limone (o lime)
– 2 cucchiai di tahina
– sale e pepe
– olio extra vergine di oliva
– olio di sesamo
– spezie (paprika dolce, paprika affumicata, cumino)
– 1 ciuffo di coriandolo fresco

per guarnire

– semi di sesamo
– Coriandolo fresco
– Peperoncino macinato

in accopmagnamento

– Cetriolo
– Carote
– Pomodorini
– Indivia

PROCEDIMENTO

Preparare l’hummus di cannellini è davvero una passeggiata: procuriamoci un frullatore con un bicchiere capiente e versiamoci dentro i fagioli precedentemente lessati, in sostituzione o in aggiunta ai ceci lessati. Versiamo anche una dose generosa di olio EVO, due cucchiaini di tahina, uno di olio di sesamo, il succo di mezzo limone o di un lime e gli spicchi di aglio Nero di Voghiera.

Frulliamo a bassa velocità fino ad ottenere una crema dalla consistenza densa e omogenea, se dovesse risultare troppo soda possiamo aggiungere piccole quantità di acqua di governo dei fagioli o dei ceci.

Versiamo l’hummus in una ciotola capiente, aggiungiamo le spezie, il sale e il pepe a piacere quindi mescoliamo con cura.

Serviamo guarnendo con una spolverata di peperoncino, un filo d’olio e qualche foglia di coriandolo tritato e accompagniamo il tutto con un abbondante pinzimonio e qualche fetta di pane abbrustolito.

Buon appetito!