SPAGHETTI CON AGLIO NERO DI VOGHIERA
E GAMBERI ROSSI DI PORTO SANTO SPIRITO

Spaghetti con aglio Nero di Voghiera e gamberi rossi di Porto Santo Spirito

La ricetta gourmet di oggi è dello chef Matteo Girardi della Birreria Hakuna Matata di Cerea (VR), che ha preparato un primo piatto davvero gustoso: spaghetti con aglio Nero di Voghiera e gamberi rossi di Porto Santo Spirito.

Lo chef ci spiega ingredienti e procedimento per preparare questo piatto.

Per 4 persone ti servono:

  • 320 gr di spaghetti
  • 16 gamberi rossi di quarta
  • 2 cucchiaini di crema di aglio Nero di Voghiera di base

PER LA CREMA DI AGLIO NERO DI VOGHIERA

  • 4 teste di aglio Nero di Voghiera
  • latte intero fresco q.b.

Per prima cosa prepariamo la crema base pelando le teste di aglio Nero di Voghiera, mettendo gli spicchi in un pentolino e coprendoli con latte intero fresco. Facciamo cuocere a fuoco molto basso e fino ad asciugatura quasi totale; quindi frulliamo aggiungendo un po’ di latte se necessario, fino ad ottenere una crema della consistenza di una pomata.

Stacchiamo le code dalle teste dei gamberi, poniamo quest’ultime in una padella e copriamo abbondantemente con acqua; quindi le schiacciamo leggermente e le facciamo sobbollire per 5 minuti andando così a realizzare una sorta di bisque veloce. Togliamo quindi le teste e le regoliamo di sale. Scoliamo gli spaghetti a metà cottura per poi terminarla in padella con la bisque ed aggiungendo acqua calda se necessario.
A cottura ultimata andiamo a mantecare con due cucchiaini di crema di aglio Nero di Voghiera ed un filo d’olio extra vergine d’oliva delicato.

Infine impiattiamo e poniamo sopra ogni porzione un piccolo carpaccio che avremo precedentemente preparato sgusciando le code, pulendole dall’intestino, aprendole a libro e battendole leggermente.

E ora tutti a tavola e buon appetito!