FILETTO DI MORA ROMAGNOLA PROFUMATO ALL’AGLIO NERO DI VOGHIERA E CIPOLLA DI MEDICINA CARAMELLATA

Filetto di mora romagnola profumato all’aglio Nero di Voghiera e cipolla di Medicina caramellata

Una ricetta gustosissima in diretta da VINITALY dove NeroFermento è ospite all’interno dell’esclusivo ristorante InCantina dell’Enoteca Regionale Emilia Romagna di Dozza (Pad. 1).

Gli studenti dell’Istituto Alberghiero “B. Scappi” di Castel San Pietro Terme (BO) diretti dai professori Chef Stefano Donegaglia, Chef Giorgio Gelotti, Chef Massimo Bettelli, hanno preparato un filetto di mora romagnola alla moda del rosticciere, profumato all’aglio Nero di Voghiera e cipolla di Medicina caramellata.

Curiosi di conoscere la ricetta? Eccola qua!

Ingredienti per 3 persone

Carne:
600gr di filetto di Mora Romagnola
80gr di farina
2dl di vino bianco
4 spicchi di Nero di Voghiera
olio EVO
50gr di burro

Contorno:
3 patata
9 cipolle borettane
10dl di aceto di mele
3 cucchiai di zucchero grezzo

Procedimento:

Scalda in una padella un filo d’olio e il burro e rosola il filetto porzionato e infarinato. Sfuma il fondo di cottura con il vino bianco e aggiungi il Nero di Voghiera tagliato a lamelle preoccupandoti di tenere il filetto sempre umido. Nel frattempo rosola le patate a spicchi in padella con un filo d’olio e caramella le cipolline già sbucciate con olio, zucchero e aceto fino a far evaporare l’aceto. Aggiungi un bicchiere d’acqua calda e ultima la cottura per circa 40’.

Ora non ti resta che impiattare e… gustare!

Bon appetit!